Armando Todesco, MM GESSATE Facciamo pagare a chi sporca

guga19-1.jpg
 
Facciamo pagare a chi sporca
 
 
Da anni ormai la pulizia  presso la stazione della MM2 a Gessate lascia molto a desiderare .
Si tratta ,al di la’ delle parole di metafora lessicale , di cumuli di rifiuti ,di carte e di bottiglie che sono sparse tutto attorno alla  zona in cui i cittadini si accingono ad aspettare i numerosi pullman per recarsi a casa .
 Al di la’ degli effetti perversi della immondizia sulla salute dei cittadini rimane il fatto che i suddetti cittadini raccolgono una notevole dose di effetti simbolo sul negativo sulla funzionalita’ delle varie istituzioni che dovrebbero essere incaricate di pulire la  zona interessata .
Gia’ noi del comitato verde di Inzago  abbiamo segnalato il problema agli organismi competenti senza ricevere nessuna risposta .
Anche la Gazzetta della Martesana ha aperto col titolo l’ultima settimana segnalando con caratteri alti la situazione di insostenibilita’ della vicenda .
Si sa che  le pulizie dovrebbero essere divise tra comune di Gessate e Atm di Milano che  non riescono  a trovare un accordo su questa  tema.
Speriamo che nei prossimi giorni ci sia qualcosa di nuovo in positivo.
Negli ultimi giorni comunque un nuovo fatto ha scosso le persone che frequentano la zona .
Una iniziatica commerciale  ha dato incarico a una persona  di fare recapitare  dei volantini alle persone che passano di li’ su una offerta  commerciale    .
E’ molto probabile che questa persona per svogliatezza o per altri motivi ha  messo  i volantini sulla panchina che li’ si trova per …rapidita’ di concludere il lavoro e un’altro si suppone ha dato una sberla al pacco dei volantini  buttandoli tutti per terra ,lasciando un tappetto di volantini stesi sulla zona gia’ come abbiamo detto sporca .
La conclusione e’ che venendo giu’ dagli scalini della MM2 ci si trova di fronte a questo spettacoli di fogli insieme alla tradizionale  sporcizia di sempre .
Ora ,visto che i volantini identificano  chi ha promosso il tutto , l’operazione che noi proponiamo e’ che si potrebbe contattare questo negozio  e fargli notare la cosa .
Il negozio   tirera’  in ballo chi ha fatto questo gesto e   fara’ pagare al tipo o in alternativa  fara’ ripulire la zona da chi ha fatto questo .
E’ pur vero che  se le istituzioni trovano difficolta’, allora e’ il caso di fare pagare chi c’e’ di mezzo e che e’ il protagonista di questa sporcizia  .
 
 
 
Armando TODESCO
Comitato verde di Inzago
 
   

Armando Todesco, MM GESSATE Facciamo pagare a chi sporcaultima modifica: 2012-10-27T20:00:53+00:00da mangano1
Reposta per primo quest’articolo